Mare


Al tramonto la superficie increspata del mare diventa d’argento.

Il vento porta con se l’aspro profumo della costa, le piccole onde

Si perdono nella risacca. Quel profumo riporta alla mente, dolci

Ricordi. Con i piedi nudi tocco quell’acqua, quella sabbia che ha

Visto nascere e morire il nostro amore, cammino senza meta,

respirando quell’ aspro profumo come se potesse stordirmi facendomi

dimenticare la mia malinconia e la mia inesorabile solitudine.

Rita F.

2 thoughts on “Mare

  1. la sensibilità di Rita ben si addice alla solitudine, che, la “profondità” del mare
    traduce in emozioni indimenticabili.
    La foto è Fantastica
    Grazie mille caro e bel Pirata
    Ti abbraccio
    Gina

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...